MAG JLT presente a Sorrento dal 21 al 23 giugno, come sponsor del prestigioso “Premio Biagio Agnes” organizzato dalla Fondazione Biagio Agnes in collaborazione con la Rai Radiotelevisione Italiana e in partnership con Confindustria
 
Giunto alla sua XI edizione, il “Premio Biagio Agnes” rappresenta un appuntamento, che lega il prestigio di celebri nomi del mondo dell’informazione e della comunicazione ad un evento che vuole valorizzare e premiare la professione giornalistica in ogni suo aspetto.
 
Simona Agnes, Presidente della Fondazione Biagio Agnes, afferma: “Dare oggi un riconoscimento all’informazione e alla comunicazione vuole essere un modo per affermare con forza quanto sia necessario tutelare e onorare il lavoro di chi racconta la realtà ad ogni costo, difendendo la verità. Un giornalismo di fonti e notizie. Ciò significa schierarsi fermamente a favore di principi fondamentali contro una minaccia subdola e pericolosa: le fake news. La Fondazione Biagio Agnes continua a lavorare in questa direzione, premiando le eccellenze, coinvolgendo esperti alle sue iniziative e affidandosi alla conoscenza, unica via per essere liberi e comprendere ciò che abbiamo intorno”.
 
A ricevere il Premio Agnes 2019, divisi in 13 categorie, sono stati: Antoni Cases, giornalista e consulente editoriale (Premio Internazionale); Lina Palmerini, Il Sole 24 Ore (Premio per la Carta Stampata); Gianni Santucci, Corriere della Sera (Premio Miglior Cronista); Andrea Bassi, Il Messaggero (Premio Giornalista d’Inchiesta); Antonio Megalizzi (alla memoria), reporter appassionato d’Europa rimasto vittima dell’attentato terroristico di Strasburgo lo scorso dicembre 2018 e Giovanna Pancheri, corrispondente da New York - Sky TG24 (Premio Giornalista per l’Europa); Lucia Goracci, corrispondente Rai (Premio per la Televisione); I Lunatici, Rai Radio 2, autori e conduttori: Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio (Premio per la Radio); Gennaro Sangiuliano, direttore Tg2, e Giovanni Grasso (Premio Giornalista Scrittore, saggistica e narrativa); Andrea Pontini, AD ilGiornale.it (Premio Nuove Frontiere del Giornalismo); La Gazzetta dello Sport, direttore Andrea Monti (Premio Giornalismo Sportivo); Il Messaggero e Domus (Premio Editoria, quotidiana e periodica); Francesco Maesano, Tg1 (Premio Under 35); Serena Rossi (Premio Cinema e Fiction).